giovedì 22 aprile 2010

Prima lezione (16 aprile 2010)

Questo blog nasce da una direttiva che è stata data agli studenti di Giornalismo e cultura editoriale dal Professor Lelio Alfonso, docente di Informatica applicata al giornalismo dell’Università di Parma.
La prima lezione, che si è tenuta venerdì 16 aprile 2010 in aula K3, è stata particolarmente insolita. Ogni studente ha dovuto dire davanti all’intera classe il proprio nome, cognome, università in cui ha conseguito la laurea triennale, argomento della tesi, aspirazioni future e il motivo per cui ha scelto di seguire il suddetto corso. Abbiamo impiegato più di un'ora per presentarci tutti. Dalle presentazioni è emerso che la maggior parte degli studenti vuole intraprendere la strada del giornalismo o dell’editoria, soprattutto libraria. Pochi hanno parlato di televisione, radio, pubbliche relazioni o marketing. È inoltre emerso che nessuno di noi ha scelto spontaneamente il corso, in quanto questo è stato inserito nel nostro piano di studi come insegnamento obbligatorio. Dopo le presentazioni, ci è stato fatto notare che nessuno di noi aveva avuto l'idea di fare foto della lezione, oppure di registrare o filmare le presentazioni. E dire che tutti ormai dispongono di telefonini con tele e fotocamera.
Nella seconda parte della lezione il Professore ha poi seguitato a spiegarci che cos’è un blog, qual è il suo scopo e cosa si può fare con esso, affermando che è un forma espressiva importante e recente ma che, dopo il suo exploit del 2003 dovuto all’introduzione della gratuità del servizio, ora sta vivendo un costante declino. Ci ha inoltre spiegato come si dovrebbe effettuare una ricerca in internet, consigliandoci di non fermarci mai alla ricerca più facile, perché basarsi su un’unica fonte è un rischio oltre che un’operazione semplicistica. Una buona ricerca è invece il risultato di una cernita accurata tra più informazioni.
Infine il Professore ci ha affidato un compito da svolgere: creare un blog seguendo sette semplici regole. Queste sono, nell’ordine:

- Guardare i blog altrui;
- Scegliere un template;
- Creare il blog;
- Provare a scrivere qualcosa ;
- Appropriarsi del meglio che si può trovare sulla rete e rielaborarlo al fine di farlo proprio;
- Legare il proprio blog a quello di altri;
- Inviare l’indirizzo al Professore.

La lezione si è poi conclusa con il motto:

LA RETE È CONDIVISIONE

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. La riproduzione del titolo, dei testi e delle immagini originali è possibile solo citando con link il sito e l’autore. E’ vietata ogni modifica e utilizzo a scopo commerciale. L’autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Per tal motivo questo non implica l’approvazione dei siti stessi, sui cui contenuti è declinata ogni responsabilità. L'autore, infine, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo andreavighi@inwind.it