martedì 9 luglio 2013

Remember Us. The Hot Spot - Il posto caldo, Un condannato a morte è fuggito, Lettere da una sconosciuta

Un condannato a morte è fuggito 
di Robert Bresson 
con Francois Leterrier, Charles Le Clainche, Maurice Beerblock 
Drammatico, 99 min., Francia, 1956 
****1/2 

Questo film fa parte di quei rari doni che certi registi illuminati hanno deciso di fare al pubblico. Qui non si parla solo di un condannato a morte che vuole fuggire da una prigione con quel poco che ha a disposizione. Qui si parla di cosa sia il sacrificio, la resistenza, il coraggio, la vita. Per fare questo Bresson utilizza un linguaggio semplice ma profondissimo: ogni immagine è densa di significato, che arriva chiaro allo spettatore grazie alla delicata dirompenza dei volti, dei dettagli, delle poche ma poetiche parole.

Lettera da una sconosciuta 
di Max Ophuls 
con Joan Fontaine, Louis Jourand, Marcel Journet 
Drammatico, 86 min., USA, 1948 
**** 

Che maestria nel raccontare un'ossessione d'amore con protagonista (finalmente) una donna! Bianco e nero sublime, come sublime è l'illuminazione morbida che sagoma gli ambienti e accarezza i volti dei personaggi esaltandone le espressioni. Sceneggiatura impeccabile che si risolve in modo perfetto.

The Hot Spot - Il posto caldo 
di Dennis Hopper 
con Don Johnson, Virginia Madsen, Jennifer Connelly 
Thriller, 130 min., USA, 1990 
***1/2 

La mano di Hopper c'è e si vede. Il tringolo sessual-amoroso senza redenzione che vede al vertice Don Johnson è ben tratteggiato grazie ad una storia completa, interessante, in cui la tensione sessuale è molto presente. Quel che più colpisce è che non sapendo da dove arriva il protagonista lo svolgimento si impreziosisce di quel tocco di mistero che rende il film qualcosa di vicino a Twin Peaks.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. La riproduzione del titolo, dei testi e delle immagini originali è possibile solo citando con link il sito e l’autore. E’ vietata ogni modifica e utilizzo a scopo commerciale. L’autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Per tal motivo questo non implica l’approvazione dei siti stessi, sui cui contenuti è declinata ogni responsabilità. L'autore, infine, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo andreavighi@inwind.it