domenica 16 gennaio 2011

Nuova recensione Cineland. La versione di Barney


La versione di Barney (Barney’s Version)
di Richard J. Lewis
con Paul Giamatti, Dustin Hoffman, Rosamund Pike
Commedia/Drammatico, 132 min. Canada, Italia 2010

Homo faber fortunae sue: Barney è artefice di sé stesso, della sua vita. Ogni vittoria, ogni sconfitta, dipende dalle sue azioni. Tutte (giuste o sbagliate che siano) operate nel nome dell’amore.

Ne hanno parlato come di un film grottesco, irriverente, quasi di un’opera tutta da ridere. Non è proprio così. Non c’è nulla di più profondo (forza del libro da cui è stato tratto) e di così distante dalle analoghe opere americane. In poche parole “non è la solita stupida commedia americana”.

Inutile spendere altre parole per un'opera che ha sicuramente rivoluzionato il modo di trattare certi aspetti della vita, se non ricordare alcuni versi di Eugenio Montale che possono fungere da chiave di lettura per il film. 

Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale
e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.
Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.
Il mio dura tuttora, né più mi occorrono
le coincidenze, le prenotazioni,
le trappole, gli scorni di chi crede
che la realtà sia quella che si vede.

Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio
non già perché con quattr'occhi forse si vede di più.
Con te le ho scese perché sapevo che di noi due
le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate,
erano le tue.

[da Satura]


Voto: 4/5

(Film visionato il 15/01/2011)

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. La riproduzione del titolo, dei testi e delle immagini originali è possibile solo citando con link il sito e l’autore. E’ vietata ogni modifica e utilizzo a scopo commerciale. L’autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Per tal motivo questo non implica l’approvazione dei siti stessi, sui cui contenuti è declinata ogni responsabilità. L'autore, infine, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo andreavighi@inwind.it