domenica 20 febbraio 2011

Affittopoli milanese: la lista dei finti poveri del Trivulzio


Dopo le prime indiscrezioni, il sito della Repubblica pubblica finalmente la lista degli affittuari del Pio Albergo Trivulzio di Milano, concepiti per accogliere persone disagiate.
Si scopre così che in questi appartamenti "c'è tutto tranne i poveri", come ha dichiarato causticamente la portiera di uno dei palazzi dell'istituto gestito da Emilio Trabucchi.


Ecco allora che negli elenchi spuntano nomi noti, come quello di Ariedo Braida, direttore generale del Milan, o quello del fratello di Luca Cordero di Montezemolo, stilista di moda.

Si incontrano poi la giornalista di Mediaset Claudia Peroni; la presidentessa dell'Ordine degli architetti Daniela Volpi; il politologo Giorgio Galli; Piero Testoni, nipote di Francesco Cossiga e parlamentare del Pdl; Pier Filippo Giuggioli, figlio del presidente dell'Ordine degli Avvocati; la compagna di Aldo Brancher, l'onorevole del Pdl costretto alle dimissioni da ministro per l'Attuazione del programma dopo essere stato condannato in primo grado per appropriazione indebita e ricettazione; la ballerina Carla Fracci, l'attrice Gaia Bermani Amaral e tanti altri.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. La riproduzione del titolo, dei testi e delle immagini originali è possibile solo citando con link il sito e l’autore. E’ vietata ogni modifica e utilizzo a scopo commerciale. L’autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Per tal motivo questo non implica l’approvazione dei siti stessi, sui cui contenuti è declinata ogni responsabilità. L'autore, infine, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo andreavighi@inwind.it