venerdì 25 febbraio 2011

Castra il tuo animale. Berlusconi nello spot della Peta

Chi meglio di Berlusconi si presta a rendere evidenti i danni che il senso occasionale può provocare?
Questo hanno pensato i dirigenti della Peta (People for the Ethical Treatment of Animals), una delle principali associazioni animaliste del mondo, che hanno scelto il nostro beneamato Presidente come inconsapevole testimonial della nuova campagna volta a sensibilizzare sulla necessità di sterilizzare gli animali domestici.
Nella parte inferiore del manifesto, a fianco di un Berlusconi sorridente e sornione, si legge: «Ci sono così tanti animali senza casa. Per favore sterilizza il tuo”.

“Il primo ministro Berlusconi può rendere un grande servizio incoraggiando tutti a sterilizzare i loro cani e gatti – ha detto sarcastica la presidente della Peta Ingrid E. Newkirk, con un chiaro riferimento al caso Ruby – le centinaia di migliaia di animali senza casa non fanno titoli sui giornali come Berlusconi, ma c’è bisogno che la gente presti attenzione ai danni che il sesso occasionale sta provocando».

Per fortuna che, come ha detto Gasparri ieri sera ad Annozero, Berlusconi non danneggia affatto l'immagine dell'Italia, anzi è stimato e benvoluto all'estero.

1 commenti:

ribiczar ha detto...

Thanks for your share! very impressive!

nolvadex

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. La riproduzione del titolo, dei testi e delle immagini originali è possibile solo citando con link il sito e l’autore. E’ vietata ogni modifica e utilizzo a scopo commerciale. L’autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Per tal motivo questo non implica l’approvazione dei siti stessi, sui cui contenuti è declinata ogni responsabilità. L'autore, infine, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo andreavighi@inwind.it